Le Essenze Vibrazionali


La scoperta delle essenze con suoni


Le essenze sono state scoperte in Canada da una ricercatrice Canadese nel 1998, che durante un corso di sperimentazione, scoprì che trasmettendo all’acqua la nota C diventava per un istante rossa, pur essendo acqua pura. Questa scoperta, le aprì nuovi orizzonti, possibilità di guarigione attraverso le acque informate, mai pensate prima di allora. Gli studi proseguirono per diversi anni, e furono studiate una serie di essenze con suoni, fiori, colori, cristalli come rimedi vibrazionali per il benessere del corpo, della mente e dello spirito.



La magia dell’acqua


L’acqua è veramente un elemento sacro. E’ stata riverita dalle civiltà per centinaia di anni. L’acqua ha proprietà notevoli, ed è proprio esplorando queste proprietà che possiamo comprendere meglio come inserendo vibrazioni  lei ci aiuta a nutrire e a mantenere integra l’energia del nostro corpo.  Il nostro corpo energetico è la struttura  del nostro corpo fisico, e disequilibri nel campo energetico, si manifestano nel corpo fisico. L’acqua è la linfa vitale dell’universo, che ci aiuta a mantenere in equilibrio il nostro campo energetico (aura) e trasporta i messaggi dell’Essenze con Suoni, per il nostro benessere globale.



Il potere del Suono


Il suono ci accompagna in ogni giorno della nostra vita, sotto varie forme, voce, musica, suoni e ha il potere di influenzare le nostre emozioni in modo positivo o negativo. Esistono suoni, come il suono del traffico o delle sirene, che diminuiscono il nostro livello energetico. E’ molto interessante studiare il suono, perché noi siamo solo influenzati dai suoni che udiamo, ma siamo influenzati anche da altre vibrazioni che il nostro corpo energetico assorbe dall’ambiente, come onde radio, microonde e frequenze elettromagnetiche. Esistono anche suoni, come quello delle campane di cristallo, che hanno la proprietà di elevare il nostro livello energetico, e quando abbiamo l’occasione di di vivere questa esperienza, qualcosa dentro di noi cambia per sempre, aprendo la nostra mente a scenari di vita diversi.  Le essenze con suoni sono state create imprimendo note specifiche per ogni tipo di essenza e utilizzano formule alchemiche di accelerazione dei processi (l’alchimia ha la facoltà di trasformare un’insieme di fattori, portandoli ad un livello evolutivo più alto), questo ci permettere di condividere l’esperienza con altri.

La vibrazione sonora contenuta nell’essenze è non udibile per la maggior parte delle persone, tuttavia le persone con un alto livello di sensibilità possono essere in grado di sentirla.

Le Essenze con Suoni sono state create per sostenere le persone nel loro processo di guarigione e di crescita spirituale fin dal 1998.



Come lavorano le Essenze con Suono


Usare i rimedi vibrazionali è spesso un viaggio alla scoperta di se stessi e della propria capacità di autoguarigione. Le Essenze lavorano nel nostro campo energetico, l'Aura e da questo livello influenzano il benessere del corpo fisico, della mente e dello spirito.

Se il nostro corpo non comunica correttamente con il nostro schema energetico, si genera un globale effetto di risonanza incoerente che determina uno stato di confusione generale.

Quando usi i rimedi vibrazionali, come le Essenze con Suoni, consenti alla tua energia di fluire liberamente attorno a te, ti senti più sveglio, più cosciente e attivi la parte divina che è dentro di te.


Lo scopo delle Essenze con Suoni, non è solo quello di benessere e guarigione, ma è anche quello di risvegliare la tua consapevolezza per donarti un equilibrio di vita.


Come scegliere le Essenze con Suono

Le essenze con suoni, sono 9, e sono state realizzate con suoni, cristalli, colori e essenze floreali.

·       Aura Gioia

·       Reiki

·       Gratitudine

·       Abbondanza

·       Amore e Luce

·       I Segreti dell'Universo

·       Infinito

·       Stargate

·       Il Fiore della Vita


Ciascuna essenza ha una funzione ben precisa e un suo specifico scopo.

Le essenze con suoni, rappresentano il "nutrimento" del nostro campo energetico e possono essere utilizzate fino a 3/4 volte al giorno. Le essenze danno forza ed energia a tutto il corpo.

E' molto semplice scegliere l'essenza, puoi selezionare quell'essenza che pensi possa essere la chiave per l'avvio di un processo di consapevolezza interiore. Per un risultato ottimale scegli l'essenza per uno scopo preciso o per qualcosa che vuoi modificare. Alcune persone preferiscono scegliere metodi intuitivi, per scegliere le essenze, come il pendolo, il test kinesiologico, oppure ascoltandone la vibrazione fra le mani.

Le Essenze sono molto diverse rispetto ad altri rimedi, e i risultati migliori si ottengono utilizzandole ad intervalli regolari durante la giornata. Il dosaggio raccomandato è 4 volte al giorno, questo mantiene la vibrazione costantemente disponibile per essere assorbita dal campo energetico dell'aura.

E' importante agitare le essenze prima di utilizzarle, allo scopo di energizzarle prima dell'uso. Questo attiva la forza vitale delle essenze e sintonizza la vibrazione dell'essenza con l'utilizzatore.

Quando usarle?

·       Puoi utilizzarle quando ti senti troppo stressato, nervoso o irritabile, perché significa che il tuo sistema elettrico è sovraccarico. L'essenze ti consentono di stabilizzare la perdita di energia, mentre il corpo fisico attiva i naturali processi di guarigione. L'essenze sostengono l'innata intelligenza del corpo di guarire se stesso.

·       Quando sei ferito, offeso, addolorato, colpito. Questi elementi rappresentano un vero assalto ad ogni livello e creano un sovraccarico energetico. Le essenze hanno la funzione di avviare un processo di rigenerazione.

·       Quando hai dolore o un senso di pesantezza alla testa. Il mal di testa indica che c'è qualcosa di sbilanciato corpo. Le essenze riportano l'energia in equilibrio nel sistema consentendo al corpo di ripristinare l'equilibrio.

·       Quando c'è un cambiamento di vita, come un cambio di lavoro, una nuova casa o un cambiamento nelle relazioni, come una nascita, oppure un figlio che esce di casa. Il cambiamenti sia positivi sia negativi creano un'alterazione del campo emozionale e un sovraccarico dei circuiti emozionali. Le Essenze con Suoni aiutano a ristabilire i circuiti e a stabilizzare le emozioni.

·       Quando sei in un momento impegnativo, come un colloquio di lavoro, un tribunale, un meeting importante, un esame o una presentazione, oppure una competizione sportiva. I rimedi vibrazionali, come le Essenze con Suoni hanno la proprietà di stabilizzare il corpo fisico, mentale, emozionale e spirituale.

·       Quando hai una sessione terapeutica di aiuto su te stesso, oppure un trattamento di auto guarigione con lo scopo di avviare un cambiamento verso il pensiero positivo, ed evolvere la vita.

Cosa accade quando usi le Essenze con Suono?

Generalmente vengono notati cambiamenti in un periodo che oscilla fra le due e 6 settimane. Alcune persone, più sensibili, possono notare effetti anche immediati. Le essenze lavorano a livello di energie sottili, per cui il cambiamento può non essere immediatamente percepito.

In genere le persone cambiano atteggiamenti o attitudini adottando comportamenti nuovi, eliminando blocchi o resistenze emozionali.

Le Essenze sono state create per sostenere le forze dell'anima che consentono di riattivare l'evoluzione e la saggezza per affrontare le sfide della vita. Aiutano a richiamare le forze guaritrici e sono tue alleate e guide nel viaggio della vita.

Le essenze non devono intendersi come un rimedio immediato che elimina le situazioni di disagio, ma devono intendersi come supporto al salto vibrazionale di evoluzione.

Tutte le Essenze con Suono possono essere utilizzate a supporto e in abbinamento alle seguenti tecniche di guarigione:

Reiki - Guarigione con le mani - Guarigione con il tocco - Tocco terapeutico - Tocco di benessere
Kinesiologia professionale - Kinesiologia applicata - Polarità - Agopressione - Shiastsu - Riflessologia
Yoga - Bilanciamento dei Chakra - Sistema dei Meridiani

Le Essenze di Suono possono essere utilizzate congiuntamente alle seguenti tecniche di benessere:

Punti riflessi della colonna vertebrale
Massaggiare su specifiche aree vertebrali in relazione con i muscoli/meridiani che devono essere trattati. Massaggiare per riportare in equilibrio in alto e in basso lungo la colonna vertebrale uno o due vertebre sopra e sotto.

Punti neuro-vascolari
Applicare delicatamente sulla testa, sui punti da trattare che causano blocchi. Questi punti riflessi sono responsabili di bloccare il fluire dell’energia vascolare nei muscoli che influenzano il buon funzionamento degli organi.

Massaggio dei Punti neuro linfatici
Massaggiare i punti che sono mappati come specifici punti riflessi e che sono responsabili del drenaggio linfatico

Punti riflessi di agopuntura
Punti accoppiati che supportano la medicina tradizionale cinese che influenzano i muscoli e gli organi.

Terapia a zone
La terapia a zone è una tecnica estremamente semplice, chiunque può farla. Il corpo è diviso da linee verticali in 5 zone sul lato sinistro e 5 zone sul lato destro. Queste parti si riferiscono a tutte le parti del corpo all'interno di ciascuna zona. Le dita  delle mani e dei piedi influenzano parti corrispondenti del corpo attraverso i meridiani e sono le prime aree di trattamento. La terapia a zona lavora più direttamente sulle terminazioni nervose  che sono connesse con gli organi lungo la zona. Questa terapia è molto efficace per rimuovere il dolore.

Mani e riflessologia plantare
La riflessologia è simile all’agopuntura, trattando i punti riflessi degli organi che risultano bloccati attraverso le mani e i piedi, con il sistema nervoso che serve come connessione. Quando un organo non funziona correttamente il punto riflesso risulta doloroso quando si effettua una pressione. La stimolazione aiuta a rompere l’acido lattico che forma dei piccoli cristalli. Questo corto circuito del sistema nervoso si traduce in un aumento del flusso di energia nella zona interessata.

Agopuntura all’orecchio
Questa terapia si basa sulla mappa del corpo contenuta nell’orecchio, alla stessa stregua della riflessologia di mani e piedi.

Temporal tapping 
Questa tecnica di picchiettamento in kinesiologia dà la possibilità al terapeuta di immettere informazioni sensoriali, generalmente affermazioni, ma in questo caso può trasmettere le informazioni contenute nell’essenza con suoni.

Figura energetica otto
Un altro schema energetico che corregge il circuito elettrico. Traccia la figura otto con le essenze con suoni sulle dita.

Aromaterapia
L’aromaterapia è uno strumento di benessere e guarigione che utilizza gli oli essenziali direttamente sulla pelle.